Biblioteca d’emergenza- Roma moderna (Da Napoleone I al XXI secolo)

15 Marzo 2020

In questi tempi di crisi, che coinvolge pesantemente molti colleghi architetti, e che ci costringe a rimanere chiusi in casa, non ci rimane che riscoprire le nostre biblioteche. Mandateci una foto dei libri che vi fa piacere segnalare, con le foto della copertina, due pagine interne, e un breve estratto del testo. Noi le rilanceremo qui sul nostro blog.

Un libro che nelle biblioteche degli architetti romani (e non solo) non può mancare….

Italo Insolera, Roma Moderna (Da Napoleone I al XXI secolo), ed. Einaudi, 2011.

 

 

In quegli anni dobbiamo sottolineare una data fondamentale per la storia di Roma: il 28 aprile 1937 Mussolini pianta il primo pino all’E42/Eur e dà il primo colpo di piccone per la demolizione di Borgo: si definisce con ciò non solo come sarà la Roma moderna ma come sarà tutta la Roma futura” pag. 168

 


Lascia un Commento