#MercatiErranti: il diario connettivo

Il 7 ottobre 2015 ad EXPO Milano si è svolto nella sede del Padiglione Unione Europea la conferenza Portare con sé la biodiversità: piante e popoli che si muovono, organizzato dal CNR Expò lab. Nell’ambito di questa conferenza si è cercato di mettere in relazione il movimento delle piante e dei popoli come una migrazione culturale di usi e costumi che ha la sua massima espressione nei mercati, da sempre luogo di scambio interculturale. Il Live tweeting attraverso i principali mercati italiani, da Torino a Palermo e Catania passando per Firenze, Roma, Bari….e con un rapido sguardo fuori dei confini nazionali, ha messo in luce le trasformazioni e integrazioni che stanno avvenendo su tutto il territorio compresa la remota possibilità di coltivare nello spazio. Attualmente i mercati sono diventati, forse, i luoghi dove la repentina trasformazione rende possibile anche l’integrazione delle genti senza limiti culturali, religiosi o sociali.

Riportiamo lo storify che raccoglie i tweet dell’azione in rete di Amate l’Architettura.



Lascia un Commento