Amate l’Architettura e Spazi Contemporanei

Si allega il comunicato stampa che descrive il protocollo d’intesa.

C o m u n i c a t o   s t a m p a

Roma – Catania  07.07.2009

Il Movimento per l’Architettura contemporanea “Amate l’Architettura” di Roma e l’Associazione Spazi Contemporanei di Catania

hanno stipulato un Protocollo di Intesa

per la promozione dell’Architettura contemporanea.

Le due Associazioni, nate dall’incontro di architetti motivati dalla passione per il proprio lavoro, che non accettano il degrado del nostro territorio, hanno già realizzato in pochi mesi diverse attività, sostenendo che l’Architettura debba essere espressione del nostro tempo.

Promuovono:

Il concorso di Architettura quale strumento decisionale piu’ opportuno per le scelte che le pubbliche amministrazioni ma anche le grandi realta’ del mondo dell’imprenditoria devono fare nel campo della gestione dell’ambiente, del paesaggio e del patrimonio artistico, architettonico e archeologico;

una “vera” legge per l’Architettura, in Francia esiste dal 1977;

il ripensamento della formazione Universitaria dell’Architetto;

la sensibilizzazione della politica e dei mass-media ad una qualità diffusa dell’Architettura;

la collaborazione con gli Organi pubblici preposti al controllo e alla tutela del territorio in un rapporto dialettico e costruttivo;

Le Associazioni hanno ciascuna un blog e una pagina su facebook:

wwww.amatelarchitettura.com      –      www.architetturacatania.blogspot.com

Amate l’architettura è rappresentata dall’arch. A.Marco Alcaro

Spazi Contemporanei  dall’arch. Giovanni D’Amico


3 Commenti a “Amate l’Architettura e Spazi Contemporanei”

  1. —> Al’A,
    condivido in bocca al lupo.
    Saluti,
    Salvatore D’Agostino

  2. PEJA scrive:

    Come già scritto nel blog di spazicontemporanei, in bocca al lupo per l’impresa!

  3. Cecilia Gelli scrive:

    Cari amici di “Amate l’Archittettura”!
    a ri-conferma dell’idea che la condivisione di queste tematiche avviene ormai dalle Alpi alla punta dello stivale…
    vi segnalo la nostra associazione “GAP-giovani architetti pratesi”, nata agli inizi del 2009 da una trentina di architetti della nostra provincia per condividere idee e progetti concreti!
    – per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della “cultura architettonica”,
    – per incentivare i rapporti tra università e mondo professionale (cercando di superare il senso di vuoto che il laureato si trova a dover affrontare dopo la tesi)
    – per promuovere il sistema del concorso di architettura come strumento fondamentale a garanzia di qualità
    – per rivitalizzare la vita culturale della nostra città, promuovendo iniziative che avvicinino la gente comune al “senso dell’architettura”
    – per avvicinare il giovane professionista al macchinoso sistema burocratico, che una volta uscito dall’università è mondo del tutto sconosciuto
    -per promuovere una “formazione continua” dell’architetto nell’idea che l’aggiornamento professionale sia sinonimo di qualità e coerenza
    – per sensibilizzare i temi della sostenibilità e del risparmio energetico tra i non addetti ai lavori
    – per promuovere la “partecipazione” quale componente irrinunciabile di ogni buon progetto urbanistico.
    ….

    saluti,
    Cecilia Gelli,
    Presidente GAP

    http://www.gap2009.it
    http://www.facebook.com/group.php?gid=71715188230
    email: giovaniarchitettiprato@gmail.com

Lascia un Commento